top of page
Bassano del Grappa.HEIC

Siamo in un territorio ricco di attivita'

La nostra struttura di trova in un posto strategico dove è possibile visitare città ricche di storia e di cultura oppure lasciarsi coinvolgere dalle numerose attività che si possono praticare in tutte le stagioni!

315722692_5925733250791473_466793186474059064_n.jpeg

Marostica

Suggestiva è la Piazza degli Scacchi dove è possibile ammirare una grande scacchiera nella pavimentazione in marmo e, la partita a scacchi di Marostica, è una delle rievocazioni storiche più famose e spettacolari d’Italia. Ma ci si innamora di questa piazza non solo durante la rievocazione!

Altro elemento che rende questa città spettacolare è la presenza del Castello che è composto da due edifici uniti da una cinta muraria medievale lunga 1800m.

Una curiosità: la ciliegia di Marostica è stata la prima ad aver ottenuto il marchio di riconoscimento IGP!

Marostica dista circa 20 minuti di auto dalla nostra struttura.

318337865_6004163646281766_408418296331051855_n.jpeg

Asolo

Questa perla del nostro territorio fa parte dei “Borghi più belli d’Italia” e si trova a circa 15 minuti d’auto dal nostro agriturismo.


Lasciatevi stupire da scorci unici e dalle “chicche” che potrete visitare come la Rocca di Asolo che è anche uno dei simboli iconici, il suggestivo Castello della Regina Cornaro, il museo civico e villa Freya. Un borgo ricco di storia che aspetta solo di essere visitato!

Bassano del Grappa.HEIC

Bassano del Grappa

Bassano è la città del Grappa e della grappa: una magnifica meta ai piedi delle Alpi Venete che combina memoria storica, arte ed enogastronomia. La sua storia è stata plasmata dal fiume Brenta che la attraversa in prossimità del centro storico: qui le due sponde sono unite da un magnifico ponte in legno che è diventato il simbolo della città. È il leggendario Ponte Vecchio: oggi attrazione turistica dall’instagram appeal, era un tempo il luogo del doloroso arrivederci degli alpini diretti al fronte. Per molti di loro questo sofferto saluto si tramutò in un addio e la città ricorda con affetto le migliaia di giovani morti per la patria. Non temete, il centro di Bassano è oggi vitale e sempre animato. Bellissimo da vedere, è una vera bomboniera, ricco di scorci pittoreschi, palazzi storici, piazze vivaci e musei che conservano tesori artistici di prim’ordine. - https://www.veneto.info/vicenza/bassano-del-grappa/

Castelfranco.png

Castelfranco Veneto

Castelfranco Veneto deve il proprio nome al castello ‘franco’ (esente) da imposte per i suoi primi abitanti-difensori.

Città murata per sua stessa definizione, conserva quasi integralmente la cinta muraria e le sei torri che si innalzano ai quattro angoli e nei punti mediani di oriente e meridione. Castelfranco Veneto lega indissolubilmente i suoi ottocento anni di storia alla strategica posizione nel Veneto centrale: tappa obbligata tra Venezia, la Germania e le Fiandre, tra l'Europa occidentale e le pianure dell'Est.

 Castelfranco Veneto è universalmente nota per aver dato i natali a una delle figure più straordinarie ed enigmatiche della storia della pittura: Giorgione (1478-1510), genio misterioso della luce e del colore. Di Giorgione, la fortezza racchiude, quasi scrigno, due gemme preziose tra le poche riconosciute al pittore: l’ermetico Fregio di Casa Marta-Pellizzari e la celeberrima Pala del Duomo di S. Liberale.

bottom of page